Benvenuti in Lago Vivo - Telefono 0761 780517

Video

I video di Lago Vivo

Lago Vivo con i suoi prodotti vi accoglierà a Viterbo alla terza edizione dello Slow Food Village, il festival ecogastronomico in programma dal 24 giugno al 3 luglio 2016 in piazza dei Caduti a Viterbo.. Vi aspettiamo tutti per degustare le "Chicche della Tuscia"!.

Terza edizione dello Slow Food Village, il festival ecogastronomico in programma dal 24 giugno al 3 luglio 2016 in piazza dei Caduti a Viterbo.

Per dieci giorni dalle 18 alla mezzanotte inoltrata la città dei Papi sarà la capitale del cibo buono, pulito e giusto, secondo la filosofia di Carlo Petrini che 30 anni fa fondò Slow Food avviando una rivoluzione culturale che ha stimolato un approccio più consapevole con il cibo.

Il filo conduttore dello Slow Food Village di quest’anno sono i legumi, in linea con il tema adottato dalle Nazioni Unite nel 2016 e promosso dalla Fao.

Oltre 150 gli appuntamenti in programma tra Laboratori del Gusto, Scuola di Cucina, show cooking, attività educative per bambini, presentazioni di Presidì Slow Food e progetti delle Condotte presenti nel Lazio.

Più di 30 i cuochi coinvolti, oltre un centinaio i produttori protagonisti con le loro prelibatezze spesso introvabili, 10 gli street food con autentiche specialità regionali, botteghe del gusto con prodotti locali e delle regioni limitrofe, grandi enoteche e birroteche con vini e birre specialità tutte da assaggiare, un’Osteria per gustare i piatti del territorio selezionati da alcuni ristoranti della Tuscia presenti nella Guida Osterie d’Italia di Slow Food Editore. E come sempre non mancano i grandi temi approfonditi con esperti del settore: agricoltura sociale, cambiamenti climatici, mensa scolastica, educazione all’alimentazione, consumo consapevole, agricoltura contadina, TTIP, turismo enogastronomico, giovani e agricoltura, olio extravergine di oliva e Dop, cibo e salute.

Tantissimi gli ospiti in programma tra cui il presidente nazionale di Slow Food Gaetano Pascale, Giorgio Barchiesi, detto Giorgione, l’assessore regionale all’agricoltura Carlo Hausmann, la regista Francesca Comencini.

All’interno del Village è allestita la mostra fotografica di Cristiano Maggi Skyn & Food e l’installazione artistica di Giacomo F. Albano Esilio….di quanto sale sa lo pane altrui…

Una kermesse, quindi, rivolta a famiglie, produttori, enogastronomi, ristoratori, educatori e formatori, persone interessate al benessere alimentare e alla salute, ambientalisti, rappresentanti istituzionali, esponenti di associazioni datoriali, sindacali e culturali.

Slow Food Village è organizzata da Slow Food Viterbo e Tuscia, in collaborazione con Slow Food Italia e Slow Food Lazio, si svolge in concomitanza con la decima edizione di Caffeina, evento inserito nel circuito nazionale dei festival culturali, dove sono previsti ospiti di rilevanza nazionale.